Forme Attuali

Dall’antica scuola del libro di Urbino, che ha formato molti dei migliori incisori italiani del Novecento, prende avvio il suo percorso artistico. Diplomata nel ’97 all’Istituto statale d’arte in Tecniche incisorie e illustrazione del libro, raccoglie i suoi primi riconoscimenti.

Nel 2003 iniziano le sue prime esperienze artistiche con la ceramica. Autodidatta poliedrica, partecipa a mostre e concorsi nel territorio del Montefeltro e nel territorio nazionale.

Nel 2006 frequenta un corso di formazione professionale di foggiatura al tornio ad Urbania. Da allora la ceramica non è solo mezzo espressivo, ma diventa un “mondo” complesso, in cui far interagire fattori tecnici, storici, espressivi diversi mediante la ricerca e la sperimentazione.

Il grande valore delle opere ceramiche di Laura Scopa datate 2006-2008 sta nell’aver trovato un punto di sintesi tra tecnica ed immaginario poetico. Segni fermi e sicuri danno origine a “Frammenti di viaggio”.